News

Quanto costa la manutenzione di un sistema anticaduta?

Te lo diciamo noi: lascia il tuo numero di telefono o la tua email per essere contattato.

Normative e leggi sui sistemi anticaduta: le linee guida del Ministero del Lavoro

13/09/2014 – Nel 2006 il Ministero del Lavoro in collaborazione con l'ex ISPESL (oggi INAIL) ha redatto una linea guida per la scelta, l'uso e la manutenzione dei dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall'alto.

Nel 2006 il Ministero del Lavoro in collaborazione con l'ex ISPESL (oggi INAIL) ha redatto una linea guida per la scelta, l'uso e la manutenzione dei dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall'alto, che prevede l'ispezione e la manutenzione degli elementi di ancoraggio installati in quota:

10.5 Ispezione delle Linee di ancoraggio flessibili e rigide

Sia le linee flessibili che le guide rigide di ancoraggio permanentemente installato dovranno essere sottoposti ad ispezione e manutenzione da personale competente con gli intervalli e le modalità indicate dal fabbricante e almeno una volta l’anno se in regolare servizio o prima del riutilizzo se non usate per lunghi periodi.

Deve essere almeno effettuato quanto segue:

  • ispezione dei punti di ancoraggio;
  • verifica del tensionamento delle linee e controllo degli eventuali assorbitori di energia;
  • controllo dell’integrità dei punti terminali delle linee;
  • controllo delle guide rigide e degli elementi terminali delle stesse: deformazioni permanenti, corrosione dovuta alla ruggine o ad altri agenti contaminanti, fissaggio degli elementi terminali;
  • controllo dei dispositivi mobili installati permanentemente sulla linea di ancoraggio;
  • manutenzione: i dispositivi meccanici devono essere mantenuti in accordo alle istruzioni del fabbricante.

Ogni articolo trovato difettoso va ritirato dal servizio e quando possibile riparato da personale competente.

Le linee di ancoraggio che presentano elementi difettosi o in cattivo stato di conservazione devono essere esclusi dal servizio.

10.6 Ispezione degli ancoraggi

Gli ancoraggi installati permanentemente vanno ispezionati da persona competente nei tempi e nei modi prescritti dal fabbricante.

Dovranno essere effettuate le registrazione delle ispezioni.

È consigliabile che, oltre che sulla scheda di ispezione e manutenzione, la data dell’ultima ispezione sia riportata anche su un cartellino posto in prossimità del punto di ancoraggio.

11. Manutenzione

I dispositivi e gli equipaggiamenti dovranno essere manutenuti come segue:

  • I dispositivi meccanici. Manutenzione in accordo alle istruzioni del fabbricante. In ogni caso deve essere sempre rimossa la sporcizia e successivamente devono essere asciugati con aria a temperatura ambiente;
  • Materiale tessile sintetico. Deve essere effettuata la normale pulizia per i materiali sintetici con acqua e sapone neutro. Se è necessario, deve essere effettuata una pulizia più accurata. In ogni caso si deve fare riferimento alle istruzioni del fabbricante.
  • Sia le linee flessibili che le guide rigide di ancoraggio permanentemente installato dovranno essere sottoposti a manutenzione da personale competente con gli intervalli e le modalità indicate dal fabbricante e almeno una volta l’anno se in regolare servizio o prima del riutilizzo se non usate per lunghi periodi. Le linee di ancoraggio che presentano elementi difettosi o in cattivo stato di conservazione devono essere esclusi dal servizio.